Vittoria Accorombona di Ludwig Tieck.

La letteratura, potente macchina dei sogni capace di mettere a nudo lo Zeitgeist (lo spirito del tempo) della propria epoca, è oggi più che mai crocevia paradigmatico della nostra contemporaneità, sulla quale pesano la perdita della conoscenza. Una delle opere più significative della letteratura tedesca del XIX secolo di Ludwig Tieck, oggi edito Bompiani e... Continue Reading →

Annunci

Il ponte di Istanbul. Un progetto incompiuto di Leonardo da Vinci.

Sinonimo di genio universale e massima espressione del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme d'espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza: fu infatti scienziato, filosofo, architetto, pittore, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, botanico, musicista, ingegnere e progettista. Nel 1502 Leonardo scrisse una lettera al sultano degli... Continue Reading →

Cosa accomuna le tradizioni italiane con il superuomo tedesco e con l’ateismo nazista?

Libri, film, musei, monumenti: sono strumenti finalizzati al ricordo e al racconto di un evento. Ricordare è doloroso, ma è indispensabile per costruire il futuro, perché mai più si ripetano nella storia. Portarne il ricordo significa ricordare a quali abissi l’uomo può arrivare. E a tal proposito oggi voglio porre l’attenzione alle conseguenze dell’emanazione delle... Continue Reading →

I Disinnamorati di Frank Iodice.

I Disinnamorati è il titolo del romanzo sulla complessità dei rapporti umani, il cui problema principale è l'incomunicabilità: una condizione esistenziale, causata da un atteggiamento emozionale che rende difficile o impossibile comunicare. I protagonisti sono formidabili, muniti di una retorica sfavillante, ridicoli ed eccezionali al tempo stesso. Individui dalla natura paradossale che si scontrano con... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑